DETTAGLI E INFORMAZIONI

Si tratta di un percorso formativo le cui caratteristiche sono definite sulla base della normativa di livello europeo, nazionale e regionale afferente alle procedure nel campo della sicurezza alimentare e che prepara all’esercizio di una specifica attività lavorativa anch’essa disciplinata per legge nel settore delle industrie alimentari e delle bevande.

REQUISITI MINIMI DI ACCESSO E MODALITA’ DI VERIFICA: Cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri della UE o cittadinanza non italiana con residenza nel territorio della Repubblica. Per gli utenti di nazionalità straniera costituisce requisito di ingresso anche la comprovata conoscenza della lingua italiana che sarà verificata in fase di iscrizione attraverso un test di ingresso (livello A2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento)


ARGOMENTI DEL CORSO

  • Rischi e pericoli alimentari: chimici, fisici, microbiologici e tecniche di prevenzione.
  • Nozioni di base sulle allergie/intolleranze alimentari e sugli allergeni alimentari.
  • Ricadute sulla salute.
  • Metodi di autocontrollo e principi sistema HACCP.
  • Obblighi e responsabilità dell’industria alimentare
  • Rischi e pericoli alimentari: chimici, fisici, microbiologici e tecniche di prevenzione.
  • Nozioni di base sulle allergie/intolleranze alimentari e sugli allergeni alimentari.
  • Ricadute sulla salute.
  • Metodi di autocontrollo e principi sistema HACCP.
  • Obblighi e responsabilità dell’industria alimentare

Durata corso: 12 ore
Rilascio attestato? SI

Numero minimo Partecipanti: 18

Numero massimo Partecipanti: 18

Aggiornamento: Ogni 5 anni


CORSI IN PARTENZA

Nessun corso in partenza per il momento